Il tempo passa e l'Eternità si avvicina

abbazie.com

Rennes Le Château

ed i domini dell'abate

Bèrenger Sauniére

Rennes Le Chateau

Noi e Rennes Le Château

Tutta colpa di Voyager e di Roberto Giacobbo

A forza di vedere speciali su Voyager (2005 e 2015) riguardanti Rennes le Château ... anche Noi, per due volte, siamo andati nella Francia del sud fino al territorio dell'Aude e dei Catari.

Precisiamo che Noi abitiamo in Umbria e quindi ci siamo sobbarcati oltre 2'200 (A/R) km in un (quasi) pellegrinaggio (mistico) a Rennes le Château ... senza aver poi tempo di vedere niente altro.

Ma perchè siamo venuti fino a qui?

Rennes le Chateau


Perchè questo è il paese dell'Abate Bèrenger Sauniére ...

Il mistero di Rennes Le Château


Ma quale è il mistero che avvolge Rennes Le Château ...

E' molto semplice e, senza entrare nel dettaglio dei costi, Vi raccontiamo che l'Abate Bèrenger Sauniére, in solo 12 anni e con ufficialmente il solo stipendio da povero curato di campagna, restaura la chiesa di Santa Maria Maddalena con l'annesso presbiterio, costruisce la villa Betania e la torre Magdala (con la sua biblioteca privata) ed infine realizza il giardino e la passeggiata panoramica.

Giacobbo indica la spesa in oltre 5 milioni di Euro attuali ... una stima realistica per lo scrivente ... che di professione fa l'ingegnere in ambito delle costruzioni edili!

Ma chi (e perchè) ha dato i soldi all'Abate Bèrenger Sauniére per realizzare tutto questo?

Questo è il vero mistero di Rennes le Château.

Rennes le Chateau


Ed anche noi ci siamo fatti la nostra opinione su quanto accaduto qui tra il 1 Giugno 1885 ed il 22 Gennaio 1917 ...



La biografia essenziale dell'Abate Bèrenger Sauniére

Francois Bèrenger Sauniére nasce l'11 Aprile 1852 a Monazels.

E' il primo figlio, di sette fratelli, di Joseph Sauniére e Marguerite Hugues

Entra il seminario a Narbonne e poi a Carcassonne.

Prende i voti nel Giugno del 1879 e prima fu vicario ad Alet e poi è curato a Le Clat.

Dal 1 Giugno 1885 Bèrenger Sauniére diventa il curato a Rennes le Chauteau incarico che terrà fino al 1 Febbraio 1909.

A dire il vero sulla lapide originaria della Sua tomba c'era scritto (tradotto dal francese all'italiano),

parroco di Rennes le Château dal 1885 al 1917


ma dal 1909, fino alla Sua morte, la SS Messa non la celebrò: nella chiesa di Rennes le Château, ma bensì in un altare posto nella villa Betania.

Comunque nei 12 anni tra il 1885 ed il 1897 questo povero curato di campagna spende e spande Franchi a milioni per restaurare / costruire praticamente tutto quello che si vede in chiesa e nell'attuale complesso museale.

Inoltre sembra che abbia aiutato economicamente alcune famiglie di Rennes a ristrutturare le loro case ed abbia, in parte, contribuito a rifare la strada che da Couiza porta a Rennes.

Rennes le Chateau


Un prete all'epoca era pagato, dallo Stato Francese, circa 75 franchi al mese ovvero 900 franchi all'anno ... e Sauniére, per fare tutto questo, ripetiamo, ne ha spesi a milioni.

Comunque tra il 1909 e il 1910 Sauniére fu processato per il Suo "eccessivo tenore di vita" e per non essere stato in grado di giustificare le spese che aveva sostenuto.

Il Vescovo di Carcassonne non trovò di meglio che accusarlo di simonia ... ovvero la vendita di Messe.

Venne (in qualche modo) stimato in circa 10'000 franchi il ricavo dalla vendita delle Messe ... con quella somma non si sarebbe costruito o restaurato quasi nulla, ma per il Vescovo bastò per condannarlo.

E dal 1909 Bèrenger Sauniére venne rimosso dal Suo servizio sacerdotale a Rennes le Château ... ma l'Abate Sauniére ben si guardò dall'abdicare!

Villa Betania


La situazione era paradossale.

In chiesa il nuovo curato diceva Messa di fronte al nulla (non aveva fedeli), mentre i paesani erano a Messa, con l'Abate Sauniére, su un improvvisato altare a villa Betania a circa 50 mt di distanza.

Questa situazione andò avanti per anni ed in pratica si risolse solo dopo la morte di Sauniére.

Bèrenger Sauniére muore infatti a Rennes le Château il 22 Gennaio 1917 a seguito di un infarto che lo aveva colpito il 17 gennaio 1917.

Torre Magdala


Nel Settembre 2004, il Sindaco di Rennes le Château fece riesumare le spoglie dell'abate Sauniére, dal cimitero sito dietro la chiesa, per farle seppellire in un sarcofago di cemento anti profanatori di tombe.

Dal 2015 la tomba dell'Abate Sauniére è sita nel giardino inferiore, dietro al presbiterio della chiesa di Santa Maria Maddalena.

Visto che le foto fatte nel museo e nei domini (presbiterio, Villa Betania, Torre Magdala e giardini) compresa la Tomba di Sauniére sono di proprietà del Comune di Rennes le Château e che pubblicarle occorre avere l'autorizzazione ... quindi noi non le pubblichiamo e Vi consigliamo, prima di fare la visita, di farVi spiegare cosa si vede realmente con il biglietto.



Le persone dell'Abate Bèrenger Sauniére

Il Notaio di Quillan

24 Ottobre 1885 muore il notaio di Quillan mentre sta facendo una passeggiata insieme all'abate Sauniére.

La leggenda narra che il notaio aveva dato a Sauniére dei documenti da tradurre ... documenti che parlavano di un tesoro.

Sauniére tornò dalla passeggiata ferito ... il notaio morto ... inizia il mistero delle morti ... misteriose.



Marie Denardaud

La fidata perpetua (ben più giovane) dell'Abate Sauniére (ma vox populi non la cita come amante).

Di lei si ricorda la frase:

Non sanno (rivolta ai suoi concittadini) di camminare sull'oro ...


E quando si era (finalmente) decisa a svelarne il segreto ... muore ... era il 29 Gennaio 1953.



Maria Teresa d'Asburgo Este Contessa di Chambord

Contessa mecenate che (sicuramente) ha fatto una (generosa) donazione all'Abate Sauniére nel 1886 e con cui l'abate iniziò la ristrutturazione della chiesa di Santa Maria Maddalena.



Emma Calvè

Attrice francese nata in Occitania ... possibile (e qui vox populi la indica come più come probabile) amante dell'Abate Sauniére.

Ogni tanto si incontrano specie a Parigi e ...



Claude Debussy

Gran Maestro del Priorato di Sion all'epoca del primo viaggio a Parigi di Sauniére.



Abate Henri Boudet

Parroco a Rennes les Bains.

Grande amico di Sauniére che lo assisterà fino alla morte.



Abate Antoine Gélis

Parroco a Coustaussa.

Grande amico di Sauniére.

Muore assassinato dopo essere stato torturato in casa senza una motivazione credibile.

La cosa strana è che sulla croce sopra la Sua tomba è rappresentato il simbolo dell'Ordine dei Rosacroce ...



Una piccola bibliografia in italiano veramente economica:

Jean Blum

Rennes le Château

Anonimo ... ma da noi usatissimo

La chiesa di Rennes-Le Chateau - Misteri e segreti



Abbiamo fatto un breve video su Rennes le Château pubblicato su Youtube:

Versione web - aggiornamento 1.1

abbazie.com

Tu sei il nostro



visitatore dal 01/05/2002









Lascia i tuoi commenti sulla nostra pagina

Abbazie / Google+