Il tempo passa e l'Eternità si avvicina

Camaldoli Casamari Farfa Farneta S.Salvatore S.Antimo



abbazie.com


Sito laico di religione Cattolica e storia medioevale


Abbazia di Montecassino

Fonte Avellana La Verna Monte Oliveto Montecassino Sacra San Michele Vallombrosa

una visita nei luoghi della fede

Abbadia San Salvatore


Home Cosa vedere Dove è

L'Abbazia di San Salvatore sita ad Abbadia San Salvatore di Siena è di origini antichissime.

La leggenda vuole infatti che l'abbazia fu costruita nel luogo in cui il Duca Longobardo Ratchis, durante una battuta di caccia, vide il Cristo sopra un abete.

Abbazia San Salvatore

L'Abbazia di San Salvatore fu pesantemente ristrutturata nel 1035, anche se la versione attuale è il risultato di restauri degli anni trenta e settanta del secolo scorso.

Questa Abbazia ebbe il momento di maggiore splendore dal X al XII secolo ovvero durante il periodo di maggior utilizzo della sottostante via Francigena che passava sul fondo valle della Valdorcia.

Nel 1782 l'Abbazia di San Salvatore fu soppressa e la chiesa ridotta a semplice parrocchia.

A livello architettonico l'Abbazia di San Salvatore ha una struttura semplice con una facciata a casetta alta e stretta.

La facciata è racchiusa da due torri, di cui quello di destra (guardando l'abbazia) è incompiuto (?) mentre l'altro è molto più alto e finito con una merlatura.

L'interno dell'Abbazia ha la forma classica della croce latina quindi con una sola navata.

Abbazia San Salvatore

Nei due transetti (i bracci) della Croce si trovano due Cappelle:

- alla sinistra la Cappella della Madonna della Pieve

- alla destra la Cappella del SS Salvatore

Abbazia San Salvatore

Nella Chiesa si conservano diverse opere di notevole fattura:

- un Crocifisso ligneo policromato della fine del XII secolo

- un dipinto rappresentante la Leggenda del duca Ratchis (1652-1653) di Francesco Nasini

- un dipinto rappresentante il Martirio di San Bartolomeo (1694) di Francesco Nasini.

Abbazia San Salvatore

Ma la caratteristica principale dell'Abbazia di San Salvatore è la sua bellissima cripta longobarda con trentadue colonne ed altrettanti capitelli di cui venticinque originali.

In questa abbazia ha costudito, per quasi mille anni, il Codex Amiatinus ovvero una delle più antiche versioni latina della Bibbia conosciuta redatta da Sofronio Eusebio Girolamo oggi costudita presso la biblioteca Laurenziana a Firenze.

Ordine di appartenenza attuale

Congregazione Circestence

Fondato/a da

Benedettini / Longobardi

Data di fondazione

743 / 762 - La chiesa è stata consacrata nel 1035

Circestense dal

10/07/1228 - chiusa nel 1793 e riaperta nel 1939

Indirizzo

Via del Monastero, 28 - 53021 Abbadia San Salvatore (SI)

Possibilità di soggiorno

ND

Numero di telefono

+39 - 0577 778083

Numero di fax

+39 - 0577 778083

Indirizzo e-mail

abbaziasansalvatore@virgilio.it

Persona da contattare

 

Possibilità di fare foto e/o riprese

Si

Utilizzabile per matrimoni

ND

Orario delle funzioni liturgiche (di cui non garantiamo la completezza).

Messe: 7:00, 8:30, 10:00, 11:00, 12:00, 17:00 (estivo: 18:00) Lodi: 8:00 Vespri: 16:00

Nei giorni feriali: Lodi, ore 6:00; Santa Messa, ore 7:30; Sesta, ore 12:45; Nona, ore 16:00; Vespro, ore 19:15.

Nei giorni festivi: Lodi ore 8:00; Santa Messa ore 11:00; Vespro ore 16:00 (durante l'ora legale alle 17:00).

Abbazia di Abbadia San Salvatore

AugurandoTi una buona visita al sito ... Ti consigliamo di prenotare con Noi la Tua vacanza usando Booking.com. Qui di seguito alcune offerte last minute per i prossimi due giorni su alcune delle strutture presenti nelle vicinanze

Booking.com