Il tempo passa e l'Eternità si avvicina

abbazie.com

Abbazia di Sant'Antimo

Abbazia di Sant'Antimo

Un'abbazia cluniacense nella Toscana senese

L'abbazia


La sua origine si perde nella notte dei tempi quando nel 781 d.C. Carlo Magno andò a Roma in pellegrinaggio da Papa Adriano I e ricevette in regalo alcune reliquie dei Santi Sebastiano e Antimo.

Durante il viaggio di ritorno scoppiò una violenta epidemia e, per ringraziare il Signore quando finì la pestilenza, fondò l'antico monastero su cui poi venne eretta l'Abbazia.

Abbazia di Sant Antimo


Documenti antichi fanno risalire agli Abati Tao e Tanimondo l'edificazione del monastero dedito alla regola benedettina.

Gli antichi Abati avevano il titolo di Conti e Consiglieri del Sacro Romano Impero ed i possedimenti e la giurisdizione dell'Abbazia raggiunge la Maremma ed il pistoiese, oltre che ovviamente il senese.

Poi la lenta decadenza fino ai giorni d'oggi ed alla recente ristrutturazione a cura della popolazione locale.

Abbazia di Sant Antimo


Dal 1992 l'abbazia di Sant'Antimo è risorta grazie alla presenta di una piccola comunità di Canonici Regolari Premostratensi che seguono la regola di Sant'Agostino.

Dal Luglio 2016 l'abbazia di Sant'Antimo è passata ai frati Olivetani.

I monaci Olivetani (per quanto ci risulta) assicurano la Messa della Domenica alle ore 11.00.

Ordine di appartenenza attuale

Olivetano

Fondato/a da

Carlo Magno

Data di fondazione

781

Possibilità di soggiorno

Si

Numero di telefono

0577 286300

Numero di fax

-

Indirizzo e-mail

abbazia@antimo.it

Persona da contattare

-

Possibilità di fare foto e/o riprese

Si, ma non durante le ore di preghiera

Utilizzabile per matrimoni

Si, ma solo di Sabato e con data da concordare con il Rettore dell'Abbazia


L'abbazia di Sant'Antimo rimane aperta tutto il giorno da circa le 10.00 del mattino fino alle 17.00.

Durante le funzioni liturgiche le visite sono sospese.

Orario delle SS Messe

Santa Messa alla Domenica ore 11.00

Per i gruppi accompagnati da un sacerdote è possibile prenotare la Santa Messa tutti i giorni alle ore 10.00, contattando l'abbazia i per verificare la disponibilità della chiesa.


abbazie.com

Tu sei il nostro



visitatore dal 01/05/2002









Lascia i tuoi commenti sulla nostra pagina

Abbazie / Google+