Il tempo passa e l'Eternità si avvicina

abbazie.com

abbazia di Montecassino

abbazia di Montecassino

L'ozio è il nemico dell'anima

La nuova Basilica di Montecassino

La ricostruzione della Basilica di Montecassino è stata una delle opere emblema del dopoguerra Italiano.

Con pazienza Benedettina anzi Certosina tutto è stato ricostruito come prima cercando (ma forse questa è solo una leggenda) di riutilizzare i materiali recuperabili per i marmi dei pavimenti e le intarsiature dei decori alle pareti.

Ovviamente gli affreschi che decoravano la volta della navata centrale e le cappelle insieme a molte tele sono andati perduti per sempre, ma, anche se la cosa può sembrare incredibile dopo 1250 tonnellate di bombe, qualcosa si è salvato quasi integra.

La Basilica di Montecassino


Sono "sopravvissuti" e quindi originali:

- l'urna bronzea con le spoglie mortali di San Benedetto a Santa Scolastica (ritrovata con una bomba inesplosa conficcata tra i gradini!)

- la porta centrale di ingresso che risale all'epoca dell'abate Desiderio (che diventò poi Papa Vittore III). Le altre due porte laterali sono del 1954

- il tabernacolo della terza cappella di N. Salvi

- parte del coro ligneo dietro l'altare maggiore

- il dipinto su rame di G. Cesari

La Basilica di Montecassino

Altare maggiore con al suo interno ...

La Basilica di Montecassino

... l'urna con i resti mortali di San Benedetto e Santa Scolastica

Dietro l'altare maggiore, tra due bei angeli, si trova il bellissimo coro ligneo (come detto in parte scampato ai bombardamenti) con il grande organo a canne.

La Basilica di Montecassino La Basilica di Montecassino La Basilica di Montecassino

Il coro ligneo restaurato ed il nuovo organo a canne di Mascioni di Cuvio

la volta del Coro è stata dipinta da R. Stefanelli nel 1984 con affreschi rappresentanti predicazioni di San Benedetto, di San Paolo e di San Giovanni Battista.

La Basilica di Montecassino

La volta del Coro con gli affreschi di R. Stefanelli

Sulla sinistra, ben riconoscibile dalle "sei palle dello stemma dei Medici" si vede la tomba di Piero dei Medici figlio di Lorenzo il Magnifico e fratello di Papa Leone X

La Basilica di Montecassino

Monumento funebre di Piero dei Medici

Nella Basilica si trovano ben undici cappelle:

- Cappella San Gregorio Magno

- Cappella di San Giuseppe


La Basilica di Montecassino

La cappella del SS. Sacramento il cui Tabernacolo di N. Salvi è "sopravvissuto" al bombardamento

- Cappella del SS. Sacramento

- Cappella del Santo abate Bertario martire nell'incursione dei saraceni del 883

- Cappella delle reliquie

- Cappella della Pietà

- Cappella della Vergine Maria Assunta

- Cappella di San Vittore III

- Cappella dei Santi Pietro e Paolo

- Cappella di San Giovanni Battista

- Cappella dei Santi Arcangeli Gabriele e Raffaele

La Basilica di Montecassino

Cappella dei Santi Arcangeli Gabriele e Raffaele



Il ciclo di affreschi di Piero Annigoni


Molti degli affreschi che abbelliscono la Basilica di Montecassino sono stati disegnati negli anni '70 del '900 da Piero Annigoni.

La Basilica di Montecassino La Basilica di Montecassino

La cupola con gli affreschi di Piero Annigoni

Suoi sono gli affreschi della cupola e dei quattro montanti ove sono rappresentati i quattro voti che giurano i monaci:

- La castità rappresentata dal monaco con in mano una lampada

- La povertà rappresentata dal monaco con nella mano destra la Croce e che lascia cadere il denaro

- L'obbiedenza rappresentata dal monaco che ascolta

- La stabilità rappresentata dal monaco con in mano l'ancora

Voto dell'obbiedienza Voto della poverta

Il voto dell'obbiedienza ed il voto della povertà

Sempre di Piero Annigoni è il grande affresco da circa 50 mq sulla facciata di ingresso alla Basilica.

L'affresco eseguito nel 1979 rappresenta la "Gloria di San Benedetto"-

La Basilica di Montecassino


Nell'affresco si individuano in primo piano tre Papi:

- a destra Papa Gregorio Magno

- al centro Papa Paolo VI

- a sinistra Papa Vittore III già abate Desiderio


La Basilica di Montecassino

Papa Gregorio Magno - Papa Paolo Vi - Papa Vittore III

Infine, in basso sulla destra, come d'uso in molti quadri rinascimentali c'è l'autoritratto dell'artista nell'atto di dipingere.

La Basilica di Montecassino

Piero Annigoni - autoritratto




abbazie.com

Tu sei il nostro



visitatore dal 01/05/2002









Lascia i tuoi commenti sulla nostra pagina

Abbazie / Google+