Il tempo passa e l'Eternità si avvicina
www.abbazie.com
San Secondo di Isola Polvese - (PG)

San Secondo di Isola Polvese
San Secondo di Isola Polvese

Siamo in Umbria nel comprensorio del Lago Trasimeno ad Isola Polvese.

Per arrivare ad Isola Polvese avremo preso un traghetto da una delle varie localitÓ rivierasche.

Qui, sopra l'unica bassa collina, si trovano i ruderi del monastero Olivetano di San Secondo.

L'Isola Polvese è stata abitata fin da prima dell'anno mille ovvero da quando l'accresciuta insicurezza delle sponde del lago Trasimeno spinse alcuni abitanti a popolare le tre isole.

Nel XII(?) fu eretto il monastero benedettino che poi nel corso del XIII passò sotto gli Olivetani.

Alla fine del trecento il monastero era sotto il controllo del monastero di Monte Morcino di Perugia.

La storia del monastero segue quella dell'Isola (ripetutamente assalita e depredata) fino a che nel 1625 Papa Urbano VIII decide di chiudere il monastero.

Il freddo, la nebbia e d'estate la malaria avevano vinto.

Oggi dell'antica abbazia restano solo il rudere della chiesa e nella cripta (visitabile) uno strano capitello con disegnata un'anguilla!.

San Secondo di Isola Polvese

La visita all'isola Polvese ci consente di godere dell'invidiabile panorama sul lago Trasimeno.

San Secondo di Isola Polvese






abbazie.com

Tu sei il nostro



visitatore dal 01/05/2002









Lascia i tuoi commenti sulla nostra pagina

Abbazie / Google+