Il tempo passa e l'Eternità si avvicina

abbazie.com

Abbazia di Montecassino

Beato Giovanni Benincasa (Eremita)

La vita ed i miracoli


Presso a chiesa dei Santi Leonardo di Limoges e Cristoforo, sita a Monticchiello di Siena, si conserva il corpo del Beato Giovanni Benincasa.

Precisiamo subito che il Beato Giovanni Benincasa era cugino della più famosa Santa Caterina (Benincasa) da Siena, ma anche il Beato Giovanni Benincasa, o, come è meglio conosciuto, il Beato Benincasa ha meritato di essere ricordato come Beato a fronte di una vita di penitenza e privazioni.

Il Beato Benincasa nacque nel 1375 a Montepulciano (Siena) e, poco più che adolescente, vestì l'abito dei Servi di Maria.

Nel 1400 (o nel 1401) prese la decisione di diventare eremita.

Su molti testi si cita come zona del Suo eremitaggio la cima del monte presso i Bagni di San Filippo, in altri testi una spelonca sita nei pressi di Monticchiello denominata Buca del Beato .... la cosa è ben poco differente.

Nel 1425 il Beato Benincasa ricevette dal Generale dei Servi di Maria l'ordine (per quale motivo ci è ignoto) di recarsi a Monticchiello (Siena), dove morì il 9 maggio 1426.

Forse è folkclore forse è verità, ma secondo gli annali dell'epoca, al momento della morte del Beato Benincasa tutte le campane di Monticchiello e delle contrade vicine si misero a suonare da sole.

Chiesa dei Santi Leonardo e Cristoforo - Beato Giovanni Benincasa

Purtroppo giovedí 5 gennaio 2006, dalla Pieve dei Ss. Leonardo e Cristoforo, è stato trafugato l'unico dipinto raffigurante l'immagine del Beato Giovanni Benincasa: un'olio su la tela dipinto nel 1832 e restaurato nel 2004 da Mary Lippi di Montepulciano.

Se avessimo scoperto prima questa chiesa forse oggi, almeno una foto del dipinto rubato, poteva essere pubblicata.

Altre chiese dove si trovano tracce di questo Beato a noi non sono note.


abbazie.com

Tu sei il nostro



visitatore dal 01/05/2002









Lascia i tuoi commenti sulla nostra pagina

Abbazie / Google+