Il tempo passa e l'Eternità si avvicina

abbazie.com

San Michele Arcangelo



San Michele e la battaglia dell'Apocalisse

San Giovanni descrive la grande battaglia avvenuta in cielo tra gli angeli rimasti fedeli a Dio e gli angeli ribelli comandati da satana, il dragone rosso con sette teste e dieci corna.

San Michele Arcangelo a Panicale

San Michele Arcangelo a Panicale

Il comandante degli angeli rimasti fedeli a Dio (che non combatte direttamente la battaglia) è Michael ovvero San Michele Arcangelo.

1 Nel cielo apparve poi un segno grandioso: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul capo una corona di dodici stelle.


2 Era incinta e gridava per le doglie e il travaglio del parto.


3 Allora apparve un altro segno nel cielo: un enorme drago rosso, con sette teste e dieci corna e sulle teste sette diademi;


4 la sua coda trascinava giù un terzo delle stelle e le precipitava sulla terra. Il drago si pose davanti alla donna che stava per partorire per divorare il bambino appena nato.


5 Essa partorì un figlio maschio, destinato a governare tutte le nazioni con scettro di ferro, e il figlio fu subito rapito verso Dio e verso il suo trono.


6 La donna invece fuggì nel deserto, ove Dio le aveva preparato un rifugio perchè vi fosse nutrita per milleduecentosessanta giorni.


7 Scoppiò quindi una guerra nel cielo: Michele e i suoi angeli conbattevano contro il drago. Il drago combatteva insieme con i suoi angeli,


8 ma non prevalsero e non ci fu più posto per essi in cielo.


9 Il grande drago, il serpente antico, colui che chiamiamo il diavolo e satana e che seduce tutta la terra, fu precipitato sulla terra e con lui furono precipitati anche i suoi angeli.


10 Allora udii una gran voce nel cielo che diceva:
"Ora si è compiuta la salvezza, la forza e il regno del nostro Dio e la potenza del suo Cristo, poichè è stato precipitato l'accusatore dei nostri fratelli, colui che li accusava davanti al nostro Dio giorno e notte.


11 Ma essi lo hanno vinto per mezzo del sangue dell'Agnello e grazie alla testimonianza del loro martirio, poichè hanno disprezzato la vita fino a morire.


12 Esultate, dunque, o cieli, e voi che abitate in essi. Ma guai a voi, terra e mare, perchè il diavolo è precipitato sopra di voi pieno di grande furore, sapendo che gli resta poco tempo"


Ap. 12,7-12.

San Michele Arcangelo a Sacro Cuore di Parigi

San Michele Arcangelo a Sacro Cuore di Parigi





Maria Luisa Boriolo ci ha inviato la Preghiera prima della battaglia


Bel Principe San Michele,

prendete ve ne prego buona spada

e venite con me:

questo è il campo Signor San Michele

e questa la battaglia,

ora a voi il comandare a noi il seguire

ovunque risuonerà la vosta voce la noi saremo.

Breve è il tempo San Michele

e breve la preghiera

ma una cosa vi voglio domandare,

questa sera non tornate sui nei vostri stellati accampamenti

senza per questo campo ripassare!

Quelli di noi che troverete col viso nella terra

non voltate vi prego

se amici o se nemici per vedere,

nelle tende di Dio

conduceteci tutti a riposare!

Amen

San Michele Arcangelo alla Sacra di San Michele

San Michele Arcangelo alla Sacra di San Michele





Versione web - aggiornamento 3.0

abbazie.com

Tu sei il nostro



visitatore dal 01/05/2002









Lascia i tuoi commenti sulla nostra pagina

Abbazie / Google+