Il tempo passa e l'Eternità si avvicina

abbazie.com

Eremo e monastero di Fonte Avellana

Fonte Avellana

Il monastero della Santa Croce

L'Eremo - Monastero

Fonte Avellana è il classico monastero isolato dal mondo e, se è isolato oggi, pensate come lo era all'epoca dei primi eremiti che qui meditavano prima dell'anno mille.

Dante Alighieri, che a Fonte Avellana ha soggiornato nel 1311, scrive nella Divina Commedia:

Tra due liti d'Italia surgon sassi,

e non molto distanti a la tua patria,

tanto che troni assai suonan più bassi,

e fanno un gibbo che si chiama Catria,

di sotto al quale è consecrato un ermo,

che suole esser disposto a sola latria.

Divina Commedia, Canto ventunesimo del Paradiso, versi 106-111


Quasi sovrastato dal monte Catria solo all'ultimo, arrivando in auto, lo si vede anche se ne "intuisce" o forse è più giusto dire "persepisce" la presenza.

Noi lo abbiamo visitato in estate e, nonostante la presenza di diversi turisti, lo abbiamo trovato calmo quasi rilassante ... ovattato.

Eremo e monastero di Fonte Avellana


Fonte Avellana, che è allo stesso tempo un eremo ed un monastero con tanto di clausura, non è particolarmente imponente e probabilmente neanche particolarmente interessante per il turista, ma è mistico.

La visita all'Eremo Monastero è esclusivamente guidata e permette di vedere .... solo quello che vogliono che si veda.

Eremo e monastero di Fonte Avellana


In pratica sono relativamente pochi gli ambienti visitabili nel monastero ed anche il numero degli accessi per visita è limitato.

Eremo e monastero di Fonte Avellana


La visita all'Eremo Monastero di Fonte Avellana prende circa mezz'ora ... come il tempo passato in coda prima di entrare.


abbazie.com

Tu sei il nostro



visitatore dal 01/05/2002









e per restare in contatto con Noi

Instagram

seguici su Instagram